Desideriamo conoscere e anticipare il nostro futuro e vorremmo poter prevedere ciò che accadrà per calibrare il nostro comportamento nel miglior modo possibile, eppure le strategie aziendali hanno orizzonti sempre più brevi, frutto di contesti in mutamento continuo. Fare previsioni è complesso; ci scontriamo con una moltitudine di informazioni e sono sempre crescenti l’incertezza e l’ambiguità che annebbiano la vista e chiudono il nostro sguardo nella “gabbia del presente”.

Per avere risposte è importante interpretare con senso informazioni complesse, integrandole tra di loro ai fini di aiutare le organizzazioni e, più in generale, le comunità a vedere i loro futuri possibili e a sviluppare la strategia più adatta al raggiungimento della prospettiva desiderata.

Noi forniamo una consulenza relativa alla costruzione periodica di scenari e al monitoraggio di driver di rischio, in modo che le direzioni generali possano avere un’anticipazione costante della strategia migliore: dove è meglio orientarla o riorientarla? È così che possiamo mettere in sicurezza la durabilità dell’azienda.

La prefigurazione diventa fondamentale per l’estrema volatilità e variabilità degli scenari e la conseguente ansia sociale data dall’incertezza. Cogliere le prefigurazioni è un ingrediente prezioso affinché le aziende possano dirsi sostenibili e durevoli. È un elemento di benessere e di felicità perché dona stabilità nella tempesta.

Se ti chiedi: “Come possiamo cogliere nel presente segnali di futuri che ci consentano di fare scelte strategiche? Come possiamo, concretamente, far sì che il futuro abbia un peso nell’ambito delle nostre decisioni?” noi possiamo aiutarti con un metodo scientifico.

Gli esseri umani pensano attraverso le metafore e imparano attraverso le storie ecco perché intrecciamo narrazioni ed immagini, per rendere tangibili i futuri preferibili e realistici, non solo nel breve, ma anche nel medio e nel lungo periodo.

Esploriamo i futuri grazie alla visualizzazione e alla modellazione delle prospettive preferibili, in modo da elaborare strategie anticipanti.

Il nostro lavoro di consulenza rivolto alle direzioni generali e ai risk manager si articola in un processo a tre fasi:

  1. L’esplorazione accurata dell’ambito operativo dell’organizzazione
  2. La presa di consapevolezza della sua complessità e delle interrelazioni con i macrotrend e i trend specifici per il settore
  3. Lo sviluppo degli scenari e la scelta dello scenario preferibile.
  4. L’azione, ovvero l’elaborazione di una strategia per perseguire lo scenario migliore.

Come?
In collaborazione con i colleghi di Skopia , portiamo organizzazioni, team e comunità a lavorare con il futuro, permettendo loro di gestire l’incertezza e la complessità, allo scopo di prendere le migliori decisioni possibili per il domani.

Notizie dal mondo:

La “disciplina dell’anticipazione” è una recente frontiera nella ricerca e nell’applicazione dei futuresstudies (studi di futuro). Si tratta di un settore multidisciplinare sempre più diffuso in ambito aziendale, utile per mettere a punto strategie efficaci e scelte strategiche orientate al risultato. 

L’Anticipazione è un campo di ricerca focalizzato sui comportamenti anticipanti in cui i futuri prendono parte al processo decisionale. Decidere in un presente così volatile, incertoe complesso richiede di superare le visioni a breve termine e di cercare segnali di futuro nel presente.

Immergersi nei metodi e negli approcci dell’anticipazionefavorisce un cambio di prospettiva: permette di passare da una pianificazione basata sulla previsione, ad una pianificazione basata sull’anticipazione.

Il mondo cambia ed evolvecon una rapidità sempre maggiore, le previsioni sono sempre più complesse da fare; i futuri pensati o disegnati anche solo dopo pochi anni mutano drasticamente.

Oggi occorre sviluppare una chiara visione delle diverse definizioni di futuro, dei differenti approcci al futuro, per scegliere quello più adatto al proprio progetto professionale;

Sono numerosi i vantaggi dell’approccio anticipante rispetto alla pianificazione di processi di medio e lungo termine e alle relative incertezze. Ci permette di sperimentare e replicare autonomamente un metodo semplice perallenare nuovi “esercizi di futuro”; acquisendo una prospettiva dinamica e sistemica di interpretazione dei cambiamenti nei sistemi di interesse.

FONTE: https://www.skopia-anticipation.it/#1

Per saperne di più

     

    Ho letto e accetto i termini e condizioni per il trattamento dei dati personali
    Acconsento a ricevere comunicazioni marketing Hermes Consulting