tipi di consulenze

Tipi di consulenze: esiste il giusto mindset per affrontare un percorso?

Rispondiamo subito alla classica domanda che ci si pone quando si parla di tipi di consulenze sia in ambito aziendale che personale.

Effettivamente esiste un giusto mindset per fronteggiare bene questo percorso.

Il modo in cui noi approcciamo la strada del cambiamento, che di fatto è quello a cui porta un percorso di consulenza, fa la differenza nel raggiungimento o meno del nostro risultato.

Quando si avvia un percorso di consulenza, possiamo affidarci a quello che riteniamo il miglior professionista o realtà aziendale in quell’ambito, ma se non ci mettiamo noi del nostro è veramente difficile riuscire ad ottenere i risultati che si perseguono.

Che cosa è il mindset e come impatta sulla consulenza

A prescindere quindi dai vari tipi di consulenze, il mindset è la chiave per il successo.

Rappresenta lo stato mentale in cui si trova un individuo e che è il frutto dell’insieme delle convinzioni e credenze che il soggetto ha sviluppato nel corso della propria esperienza di vita.

Attraverso questa forma mentis ognuno legge il contesto in cui è inserito, gli eventi, prende decisioni, fa scelte in una direzione piuttosto che un’altra.

Già nel nostro articolo sull’innovazione aziendale avevamo visto quelli che sono i due principali mindset che si osservano in generale nelle persone: il fixed o il growth.

Chi ha uno stato mentale growth è più orientato ad affrontare efficacemente e a utilizzare al meglio tutte le potenzialità in un percorso di consulenza.

Va detto che nel nostro approccio il mindset è l’elemento centrale su cui lavoriamo quando facciamo consulenza, sia che si tratti di un business coaching sia che si tratti di lavorare su aspetti strategici.

Come sviluppare il mindset giusto per far fruttare la consulenza

Lavoriamo prima di tutto sul creare un sistema di credenze e convinzioni che siano supportive e funzionali rispetto al cambiamento o al miglioramento che stiamo perseguendo.

Possiamo proprio dire che lavoriamo con i nostri clienti affinché si crei il mindset adeguato ai risultati che si vogliono raggiungere.

Oltre a operare su nuove convinzioni, portiamo l’attenzione anche su alcune caratteristiche che cerchiamo di rinforzare, al fine di alimentare il nuovo mindset con azioni funzionali allo stesso.

Questo permette ai nostri clienti di raggiungere i risultati, ma anche e soprattutto mantenere un atteggiamento orientato al miglioramento e alla ricerca del modo in cui portare valore.

In sintesi, le caratteristiche che sollecitiamo e che a nostro avviso sono le basi proprio di una ricerca di miglioramento continuo sono:

  • Senso di responsabilità, rispetto alle scelte, decisioni e azioni che realizzano

  • Ricerca del feedback costruttivo che può dargli indicazioni rispetto a come migliorare

  • Curiosità e attenzione verso ciò che è diverso

  • Focalizzazione rispetto agli obiettivi

  • Atteggiamento positivo verso l’errore, perché parte del processo di apprendimento e può rappresentare una opportunità

  • Resilienza, per non abbattersi di fronte a difficoltà o errori.

Tra i tipi di consulenze che conosciamo c’è quello nostro, che è unico nel suo genere.

Leave a Reply